/** Anti discriminazione - I Care Treviso */
Menu Chiudi

Anti discriminazione

I migranti che oggi, in numero sempre crescente, fuggono da guerre e miseria, danno vita ad un fenomeno che sta cambiando il nostro pianeta. Per contribuire a gestire in modo adeguato questa situazione, l’Associazione I Care Onlus, in collaborazione con numerosi partner, propone il progetto
BASTA DISCRIMINAZIONI
BASTA RAZZISMO
 
RIPRENDIAMO LA STRADA DELLA CIVILTA’

Il progetto  ha lo scopo di documentare e prevenire le discriminazioni dei “diversi”, in particolare dei cittadini di origine straniera che vivono da decenni nei nostri territori, e che vengono purtroppo spesso accomunati, nell’immaginario collettivo, ai profughi o addirittura al terrorismo.
Queste generalizzazioni finiscono per coinvolgere famiglie e realtà che, da tempo, sono ormai parte integrante della nostra società civile.
È un’idea sbagliata quella di raggruppare tutti i circa 100.000 migranti presenti nella provincia di Treviso, molti dei quali con cittadinanza italiana, sotto l’etichetta di “profughi” o “integralisti”, poiché spesso l’unica differenza tra noi e loro è proprio l’appellativo che erroneamente viene loro dato.
La presenza di molte diversità all’interno di questa società eterogenea (culturali, linguistiche, religiose, ecc), è certamente una ricchezza ma comporta anche alcune evidenti problematiche.

Il progetto, inserito nel più ampio programma proposto da Veneto Lavoro per l’istituzione di un Osservatorio Antidiscriminazioni, in convenzione con l’UNAR e rivolto a tutte le forme di discriminazione (razziali, religiose, sessuali, politiche, ecc.), mira ad istituire un Servizio di Antenne e di Punti Informativi permanenti, per la raccolta, la segnalazione e la gestione di testimonianze di tale fenomeno.

Il progetto interessa in particolare i territori dei Mandamenti di Treviso, Conegliano, Montebelluna e Castelfranco Veneto.
Volontari:  Tutti coloro che desiderano far parte del progetto come volontari o collaboratori dovranno prima partecipare ad un corso di formazione prestabilito.

Info programma di formazione

Eventi pubblici: dopo 4 eventi pubblici, realizzati nelle zone di Treviso, Conegliano, Montebelluna e Castelfranco Veneto, per dibattere sul tema delle discriminazioni, con particolare attenzione alle discriminazioni razziali, è stato organizzato un evento pubblico in collaborazione con le Organizzazioni Sindacali e dei Datori di Lavoro sul tema specifico delle discriminazioni sui posti di lavoro.