Menu Chiudi

Fare rete

Secondo i dati della World Bank, aggiornati a luglio 2019, i primi quindici paese detengono i tre quarti della ricchezza mondiale intesa come Pil nominale.
Gli Stati Uniti, che rappresentano il 23,89% del Pil mondiale, e la Cina, che con i suoi 13,61 mila miliardi di dollari vi contribuisce per il 15,86% del totale, occupano i primi due posti della classifica.
A seguire Giappone (4,94 mila miliardi, 5,79%), Germania (4 mila miliardi, 4,66%), Regno Unito (2,83 mila miliardi, 3,295), Francia (2,78%, 3,24%) India (2,73 mila miliardi, 3,18%). L’Italia è ottava, con i suoi 2,07 mila miliardi di dollari di Pil pari al 2,42% della ricchezza mondiale.